Il gallo “sensoriale”

Il gallo "sensoriale"Immaginate quanto sarebbe bello potersi svegliare al canto del gallo invece di essere sbattuti giù dal letto da una quanto mai invadente e impietosa sveglia. Prendersi cura di un gallo vero magari sarebbe un tantino impegnativo quindi accontentiamoci di tenerne una perfetta riproduzione in terrazza o giardino che ripeta il suo allegro verso quando ci passiamo davanti. Avremo modo di ascoltare un perfetto “chicchirichiiiiii” grazie ad un sensore che aziona il meccanismo non appena avverte una presenza. Non dimenticate, quando le produrranno, di affiancare al gallo anche qualche gallina per fargli compagnia.
Il gallo “sensoriale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.